La Parola abbattuta sulla carta.

Persino leggendo un bellissimo libro di Luciano Canfora ci si può imbattere nel tema delle trascrizioni delle intercettazioni e dei mutamenti tra il detto e lo scritto.

È il tema della garanzia della Parola nel processo penale, spesso abbattuta al suolo di carta.

Quali garanzie sono previste nel passaggio tra la parola intercettata e poi trascritta?

Ogni mutamento di stato della parola, come nella chimica dei corpi, è mutamento di essenza e, dunque, di valore probatorio.

Grazie a Ora Legale News per l’ospitalità.

Dalla parola pronunciata alla parola trascritta

Gruppo Facebook “Giustizia A Parole – Appunti di linguistica giudiziaria”: https://www.facebook.com/groups/1352326014931521/?ref=share

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...